LO STORICO CAMPESE PAOLO BOTTERO INSIGNITO DELL’ONORIFICENZA DI CAVALIERE DELLA REPUBBLICA

Il professor Paolo Bottero, insigne storico della Valle Stura, autore di numerose pubblicazioni sulla sua Campo Ligure e su altri comuni del territorio, ha ottenuto l’importante onorificenza di Cavaliere della Repubblica. La consegna dell’attestato si è svolta il 2 Giugno, Festa della Repubblica, presso la sede della Prefettura di Genova in Palazzo Spinola di Pellicceria.

L’attestato di Cavaliere della Repubblica è stato consegnato al prof. Paolo Bottero direttamente dal Prefetto di Genova, Dott. Renato Franceschelli.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Comune di Campo Ligure, il Sindaco Giovanni Oliveri spiega che l’onorificenza è ampiamente meritata e l’Amministrazione Comunale si congratula con il prof. Paolo Bottero e lo ringrazia per l’inesauribile lavoro dedicato alla storia locale, che porta avanti con competenza e passione inesauribile.

La richiesta di conferimento dell’onorificenza è stata avviata dal Comune di Campo Ligure dalla precedente amministrazione del Sindaco Andrea Pastorino e portata avanti dall’attuale amministrazione del Sindaco Giovanni Oliveri.

Il prof. Paolo Bottero è nato a Campo Ligure il 1 ottobre del 1943, dopo aver frequentato il Ginnasio e il Liceo Classico ad Acqui Terme si è Laureato in Lettere all’Università di Genova. Ha insegnato per decenni nelle Scuole Medie di Garessio, Fossano e Campo Ligure e all’Istituto Tecnico Commerciale e Geometri G.C. Abba di Genova. Nel 1974 fondò insieme ai suoi alunni la Biblioteca Comunale di Campo Ligure, è stato anche organista della Chiesa parrocchiale campese dal luglio 1963 e nell’ottobre 1978 ha fondato la Corale Polifonica Parrocchiale di Campo Ligure.

Si è occupato anche di ordinare e registrare a computer gli Archivi Cittadini, quello Storico Comunale, quello Parrocchiale e quello delle Confraternite. Ha pubblicato, tra il 2003 e lo scorso anno, circa quaranta opere tra volumi e saggi storici dedicati alla storia locale, un vero e proprio patrimonio che ha permesso di rendere fruibile la storia locale soprattutto alle generazioni future.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: