RACCONTARE IL TERRITORIO ATTRAVERSO LA BICICLETTA, AD ACQUI TERME DUE LIBRI SUL MONDO DELLE DUE RUOTE

Pista. Alessandria capitale ciclistica della Belle Époque 1867-1915

Il mondo del ciclismo sarà il protagonista della giornata di sabato presso il Birdgarden del Castello dei Paleologi di Acqui Terme, dove si presenteranno, in ricordo del transito del Giro d’Italia nella città termale che avvennero nel 1955 e nel 1983, due libri unici nel loro genere.

Roberto Livraghi presenterà, in anteprima nazionale, “Pista! Alessandria capitale ciclistica della Belle Epoque 1867-1915”, edito dal Touring Club Italiano con la prefazione di Stefano Pivato, studioso del mondo del ciclismo e la prefazione di Giovanni Malagò, presidente del Coni.

Il libro racconta, con ampia documentazione archivistica e fotografica, la stagione pionieristica della bicicletta sportiva. Il ciclismo italiano nasce infatti proprio ad Alessandria, dove, nel lontano 1867, il giovane imprenditore Carlo Michel portò all’Esposizione Universale di Parigi un bizzarro mezzo di trasporto per la città, destinato a rivoluzionare il mondo nel giro di pochi decenni.

La seconda presentazione sarà il libro “24 Storie di bici” di Alessandra Schepisi e Pier Paolo Romio, edito da Il Sole 24 Ore Edizioni con importanti contributi, tra cui un colloquio con il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità, Enrico Giovannini, sugli investimenti da attuare nei prossimi anni per la mobilità sostenibile e ciclabile.

Il libro inizia il suo viaggio in una bottega immaginaria, quella di Beccaris, meccanico che ripara bicicletta da ormai cinquant’anni, ma che prosegue raccontando diverse storie vere di personaggi che hanno fatto delle due ruote la loro scelta di vita: dal mago dei telai ai riders del teatro, dalla recordwoman fino al viaggiatore in solitaria tra i ghiacci della Siberia, un mondo variegato con ventiquattro storie che si susseguono al ritmo del pedale e dove la bicicletta emerge come una risorsa economica in costante crescita.

Siamo sinceramente grati per l’opportunità di presentare questi importanti testi nella nostra città che ci permettono di dialogare con il mondo della bicicletta fra passato e futuro. Con una presenza rosa importante come quella di Alessandra Schepisi in veste di autrice che pedala per cultura in tandem con Pierpaolo Romio. Siamo particolarmente orgogliosi di mostrare in anteprima nazionale l’opera “Pista!” di Roberto Livraghi, direttore del Museo AcdB di Alessandria, a cui siamo legati da una profonda stima – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura, Cinzia Montelli – la bici per noi rappresenta un elemento di forte interesse, in quanto non solo evoca l’importanza del ciclismo e la tradizione del territorio alessandrino, ma anche la sfida futura per il turismo sostenibile, nel quale il nostro territorio ricco di eccellenze paesaggistiche e artistiche si sta muovendo. La nostra città termale è stata lo scorso marzo per la prima volta inserita nel percorso della Milano-Sanremo e siamo fiduciosi che il mondo del ciclismo e della bici saranno ancora protagonisti sulle strade e nei dintorni della nostra città. Uno speciale ringraziamento alla Famiglia Pettinati, che ha accettato generosamente di voler esporre durante l’evento la maglia rosa di Giovanni Pettinati, nativo di Cartosio, indimenticato professionista del ciclismo, dal 1951 al 1962”.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: