MAGAZINE CUCINA – TROFIE CON FIORI DI ZUCCA E ZAFFERANO

La fine della primavera è tempo di zucchine, che possiamo cucinare in tantissimi modi diversi, scegliendo tra quelle, più diffuse, verdi scure e quelle, tipiche della stagione, verdi chiaro e più piccole. Quest’ultime si caratterizzano anche per i loro fiori, che vengono chiamati, impropriamente, fiori di zucca, che sono adattissimi per numerose ricette. Una tipica della tradizione genovese sono le trofie con i fiori di zucca.

INGREDIENTI:

  • 150 grammi di trofie
  • 15 fiori di zucca
  • 150 grammi di ricotta
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Incominciate pulendo i fiori di zucca, eliminando il gambo e le foglie verdi. Togliete la parte più dura dei fiori e mettetela da parte, dividete i petali a strisce, lavando per bene entrambi.

Prendete una padella abbastanza capiente, aggiungete l’olio extravergine di oliva, l’aglio e la parte dura del fiore. Fate cuocere a fuoco lento per dieci minuti e unite i petali, facendo cuocere per altri dieci minuti.

Nel frattempo cucinate le trofie in acqua salata, prendete la ricotta e mescolatela energicamente con un mestolo di acqua di cottura delle trofie e lo zafferano. Scolate adesso la pasta e versatela nella padella insieme ai fiori, aggiungete la crema di ricotta e zafferano e amalgamate tutto bene, impiattate con una piccola spolverata di pepe.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: