IL LICEO PEANO HA FESTEGGIATO L’EUROPA

Durante la mattinata di lunedì 10 maggio il Liceo Peano di Tortona si è collegato con il sito istituzionale Europascuola per festeggiare la Festa dell’Europa insieme alle scuole che si sono classificate ai primi posti al concorso “L’Europa che sogniamo”.

Protagonista è stata la classe 2A Scienze Umane che ha presentato il video “L’Europa dei Giovani”, coordinata dalla professoressa Simona Merlino.

“Siamo la squadra del Liceo Peano e per celebrare la Festa dell’Europa vorremmo spiegarvi come è nato il nostro video… Tutto è nato per caso! Nel mese di febbraio abbiamo iniziato a trattare l’argomento Unione Europea durante le nostre lezioni di Diritto e Economia e la nostra insegnante ci ha assegnato un compito dal titolo “L’Europa che vorrei”: si trattava di riflettere sul nostro ruolo all’interno dell’Unione Europea, indicando quali sono le nostre aspettative, i nostri sogni e i nostri bisogni di giovani cittadini europei. I nostri desideri di giovani cittadini europei sono diventati lo spunto da cui partire per realizzare il video.

Il titolo del video “L’Europa dei giovani” è proprio la sintesi dei nostri desideri ed è anche il nome dello stato unitario che noi sogniamo possa nascere in un prossimo futuro.

Ci siamo proiettati proprio nel futuro, nel 2039, nel momento in cui il notiziario di un’ipotetica Rete Peano Libera annuncia la nascita di questo nuovo stato e l’approvazione di una nuova Costituzione.

Proponiamo Ventotene come sede del Parlamento, perché è da questa isoletta italiana che tutto è nato: lì nel 1941 è stato gettato il seme dell’Unione Europea, il Manifesto di Ventotene.”

Nel video ogni rappresentante indossa una maglietta bianca per sottolineare il principio di uguaglianza, ma sulla maglietta sono state appuntate le diverse bandiere degli stati per mettere in evidenza che il nuovo stato si basa sulla multiculturalità

Il video si conclude con la Costituzione dell’Europa dei Giovani, che contiene questi importanti principi, sintesi dei nostri sogni:

Art.1 – Multiculturalità: la diversità unisce

Art.2 – La solidarietà e l’accoglienza: accogli e sarai accolto

Art.3 – Parità di genere: pari opportunità di realizzazione per tutti

Art.4 – Equità economico-sociale: stipendi uniformi e tasse eque per tutti

Art.5 – Rispetto dell’ambiente: l’Europa è la nostra casa

Art.6 – Sviluppo equo e sostenibile: giustizia e rispetto dell’ambiente sono due facce della stessa medaglia

Art.7 – Unica cittadinanza europea: una lingua, una moneta, stessi diritti per tutti i cittadini europei

Art.8 – L’Europa del futuro – Investire sui giovani: fondo giovani, scuole europee, scambi culturali

Art.9 – Un’Europa in movimento: lo sport unisce e fa crescere”

Isabella Solari – Alice Verna – Laura La Piana – Luca Lagalla – Camilla Bagnasco – Diana Kravets (2A Scienze Umane)

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: