IL CONSIGLIO COMUNALE DI NOVI LIGURE DEL 10 MAGGIO

Una interrogazione e tre mozioni sono state al centro del Consiglio Comunale svoltosi avant’ieri sera, lunedì 10 maggio.

In apertura la Consigliera Lucia Zippo (Movimento 5 stelle) ha chiesto chiarimenti sulle notizie diffuse nelle scorse settimane riguardo la costruzione di un inceneritore sul territorio novese. L’Assessore all’Ambiente, Roberta Bruno, ha risposto che al momento non esiste nessun atto ufficiale del Comune orientato in questa direzione e che la materia in questione è di competenza regionale. In ogni caso – ha sottolineato l’Assessore – decisioni in merito saranno prese solo dopo un approfondito dibattito per valutare pro e contro di un eventuale impianto di termovalorizzazione dei rifiuti, nonché le varie soluzioni alternative allo stesso.

La seduta è proseguita con la mozione presentata dal Consigliere Marco Bertoli (Solo Novi) in cui si chiede che vengano stanziate a breve le risorse necessarie per la riqualificazione dei portici vecchi. Oltre a fornire assicurazioni sulla stabilità strutturale dell’edificio, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Diego Accili, ha dichiarato che l’intervento è già stato programmato ed è inserito nei lavori complessivi di riqualificazione di corso Marenco, già finanziati tra le opere di permeabilità connesse alla realizzazione del terzo valico ferroviario. Il documento è stato approvato all’unanimità.

È stata approvata anche la mozione del gruppo consiliare Movimento 5 stelle in merito alla proposta di un piano municipale per assistere e favorire la creazione di comunità energetiche. Tra le altre cose, si chiede all’Amministrazione comunale l’impiego di aree o edifici di proprietà comunale, in particolare sostenendo configurazioni che generano benefici diretti con la riduzione dei costi in bolletta per i cittadini e riduzione delle potenziali condizioni di povertà energetica.

Un primo importante provvedimento – ha spiegato Lucia Zippo – sarebbe quello di creare un apposito sportello per fornire ai cittadini le informazioni necessarie a promuovere queste iniziative. Tra gli altri, anche il Consigliere Edoardo Moncalvo (Lega Salvini Novi Ligure) ha esortato a sostenere questi strumenti per i benefici economici, ecologici e soprattutto sociali che ne potrebbero derivare. Lo stesso ha proposto un emendamento integrativo che impegna l’Amministrazione ad adottare protocolli d’intesa tra Comuni limitrofi per garantire la massima diffusione dell’auto consumo collettivo e delle comunità energetiche costituite, altresì, su iniziativa di uno o più Enti locali. Il testo finale ha ottenuto l’approvazione unanime dell’Assemblea.

La seduta è terminata con la mozione presentata dal Consigliere Luca Patelli (Democratici per Novi) in merito ai parchi cittadini. Il testo impegna l’Amministrazione ad avviare un censimento e una valorizzazione di tutti i parchi e aree gioco, con la conseguente riapertura quando le norme lo permetteranno, nonché ad avviare una relazione costruttiva con i dirigenti scolastici per prevedere la messa a disposizione delle aree esterne delle scuole.

A questo proposito il Sindaco, Gian Paolo Cabella, e l’Assessore ai Lavori Pubblici hanno evidenziato che si è già provveduto ad effettuare un censimento, da cui emergono 21 siti destinati a parchi o ad aree gioco. È allo studio – ha aggiunto l’Assessore Accili – la possibilità di affidarne la manutenzione a una ditta specializzata, in ogni caso verranno riaperte in sicurezza in base alle norme anti Covid. Accili, inoltre, ha annunciato che alcune risorse potrebbe giungere da un bando governativo per progetti di rigenerazione urbana al quale il Comune di Novi ha partecipato. Sul punto è intervenuto anche l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Andrea Sisti, sottolineando l’ottimo rapporto con i dirigenti scolastici cittadini, coi quali è attivo un tavolo permanente per affrontare anche questa tematica.

Nel corso del dibattito, sia da parte dell’opposizione che della maggioranza, è emersa la proposta di integrare la mozione con l’impegno dell’Amministrazione a provvedere a una manutenzione attenta di tutte le aree gioco e dei parchi presenti in città. Il testo finale è stato approvato con 14 voti favorevoli e l’astensione del Presidente Oscar Poletto.

I lavori del Consiglio proseguiranno questa sera nella seduta che si terrà alle ore 21 in videoconferenza.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: