BERTUCCELLI E IL RAPALLO SPERA, IL BOMBER DEI BIANCONERI DECIDE LA SFIDA CON L’ATHLETIC ALBARO

di Mario Bertuccio

Servivano i tre punti al Rapallo, qualsiasi altro risultato avrebbe escluso matematicamente l’ undici di Fresia dai play-off; al comunale di Sori, contro l’Athletic Albaro, i bianconeri vincono di misura e, grazie alla vittoria della Sestrese sul Baiardo, tutto sarà deciso domenica prossima al “Macera” .

Non è stata però una vittoria facile per il Rapallo Rivarolese, schierato in campo con una difesa a quattro (Lai, Chiappe, Audel, Guernieri), a centrocampo agiscono Ymeri, Revello e Panepinto, Bertuccelli unica punta supportato dal duo Zunino-De Persiis; l’Athletic Albaro invece si schiera con una difesa a tre (Zinnari, Cataldo, Gaspari), centrocampo folto e in attacco Di Pietro e Ilardo.

Parte forte il Rapallo che, con Bertuccelli, colpisce dopo sei minuti la traversa; ottimo il passaggio verticale di Panepinto, giocatore da categoria superiore; l’estremo difensore dell’ Athletic Albaro, Bartoletti, si deve distendere due volte per deviare i tiri di Bertuccelli e Zunino, sull’altro fronte Basso respinge un tiro di Ilardo; cresce il possesso palla dei bianconeri, ci prova da fuori area Lai ma la palla termina sul fondo, poi lo stesso Lai crossa e Bertuccelli di testa manda la sfera a sfiorare il palo.

Il Rapallo avanza il baricentro e chiude l’ Athletic nella propria metacampo, Bertuccelli galoppa sulla fascia e crossa, Lai è pronto a schiacciare di testa ma Zunino disturba il compagno di squadra e la palla termina a pochi centimetri sul fondo, poco dopo ci prova lo stesso numero nove bianconero con stesso esito.

La Sestrese, intanto, vince 2-1 sul Baiardo e questo risultato è un tonico per il Rapallo che, nella ripresa, deve segnare per vincere ma, stranamente, nella ripresa l’Athletic sembra prendere le misure e fino al minuto 66 non accadono occasioni clamorose; fino a quando Bertuccelli si invola e con un diagonale chirurgico batte Bartoletti; per il bomber rapallino è il gol numero trecento in carriera, un gol che rianima le speranze play-off; l’ Athletic, con il neo entrato Zazzeri, rischia però di impattare il punteggio; prima il palo gli nega il gol poi, in pieno recupero, è Basso a negargli il gol dell’ 1-1 ma sarebbe stata una beffa per un Rapallo che, se domenica si ripete nel gioco con la Sestrese, può benisismo entrare nella griglia magica.

IL DOPOGARA: “LORO PIU’ MOTIVATI” – “ DOMENICA GARA DELLA STAGIONE”.

Mister Alberto Mariani, tecnico Athletic, a fine gara si esprime così: “ Noi ormai non ci giocavamo piu’ nulla, il Rapallo invece aveva ancora speranze di poter raggiungere i play-off, nel primo tempo loro hanno giocato meglio, nella ripresa abbiamo cercato di prendere le contromisure ma non ci siamo riusciti subendo il gol”.

Mariani e il bilancio stagionale: “ Inutile nasconderci, è negativo, siamo partiti con entusiasmo e finiamo con amarezza, quando non raccogli punti il morale è basso”.

Mariani e il futuro: “ Non hò ancora parlato con la società, qui mi trovo bene, ci sono da tanti anni, adesso pensiamo alla trasferta con la Fezzanese poi ci prenderemo un po di tempo, dal 17 maggio avremo tempo per incontrarci”.

Per il Rapallo Rivarolese ecco Simone Chiappe, una buona partita per il difensore centrale : “ Una gara sofferta, il gol di Beppe ci da ancora speranza, domenica dovremo giocare al massimo perché non ci saranno spazi per gli errori”.

Fabio Panepinto, autentico playmaker, una prova maiuscola :” L’ obiettivo era vincere e dopo tante occasioni quel gol è stata una liberazione; la gara con la Sestrese?; per noi dovrà essere interpretata come la partita della stagione, solo una vittoria possiamo accedere ai play-off”.

Lo stesso Panepinto poi commenta il format dell’Eccellenza ligure: “ Ci siamo dovuti adeguare, non è facile giocare tante partite in poco tempo, è un mini mondiale ma noi ci crediamo e non molleremo la presa; dispiace giocare domenica senza i tifosi, sono loro che ci danno la carica ma vogliamo vincere per loro”.

Federico Bilanzone, entrato nella ripresa, si è subito preso un cartellino giallo: “ Diciamo che hò collaborato alla causa , oggi dovevamo vincere, non importa come ma portare a casa tre punti che ci tengono ancora in corsa”.

Beppe Bertuccelli, trecento reti in carriera, è stremato ma felice: “ Nel primo tempo ci siamo mangiati tante occasioni, hò colpito la traversa, poi il loto portiere ci hà negato il vantaggio, ora pensiamo alla gara di domenica prossima, i play-off passano dalla nostra vittoria ma anche dalla sfida del Baiardo con la capolista Ligorna”.

IL PAGELLONE – ATHLETIC ALBARO

Bartoletti (7.5): la traversa lo salva da Bertucelli in avvio, poi però compie due belle parate sullo stesso bomber rapallino e su Zunino.

Ilardo (6.5): nel primo tempo è l’ unico che almeno prova a impensierire la difesa ospite.

Zinnari (6): tiene bene la posizione e argina come può l’attacco del Rapallo

Lorefice (5.5): a centrocampo non regge il confronto, c’è tanta volontà

Cataldo (6): buona prova, la sua; deve essere piu’ continuo

Lembo (5.5): come Lorefice, ci mette la grinta

Dodero (6.5): bellissimo il suo duello con l’altro numero sette, Revello; nella ripresa finisce la benzina

Gaspari (6): tiene bene la linea difensiva

Di Pietro (5.5): si perde nella difesa rapallina

Pagano (5.5): nel primo tempo va in difficoltà, nella ripresa sembra recuperare ma non basta

Cicirello (6): qualche buona sgroppata e poi ci mette l’anima; va premiato

Utilizzati.

Zazzerri (6.5) : entra e per poco non rovina la festa al Rapallo; suo il palo e sua l’occasione in pieno recupero

Giuliano (6): serve a Zazzeri il cross del palo

Pandemiglio sv

Demtri sv

Staltari sv

IL PAGELLONE – RAPALLO RIVAROLESE

Basso (6.5): nel primo tempo quasi spettatore, nella ripresa viene prima salvato dal palo ma poi, in pieno recupero, tiene la porta imbattuta e consente ai compagni di giocarsela domenica prossima

Lai (6.5) : buona prova, un tiro alto e tante incursioni

Guernieri (6.5): alza il baricentro, si propone in avanti, una buona prova

Ymeri (6): svolge il compito con precisione

Chiappe (7): tiene a bada gli avanti dell’ Athletic, nella ripresa avanza per cercar fortuna

Audel (6.5): molto bene nei contrasti, sa il fatto suo

Revello (6.5): Dodero ingaggia con lui un bel duello e lui non si sottrae

Panepinto (7.5): un giocatore da categoria superiore; hà una visione di gioco da vero campione, il suo suggerimento in verticale per Bertuccelli è sublime

Bertuccelli (7.5): il bomber si carica il Rapallo e lo porta alla settimana di passione; la traversa gli nega subito il gol, poi però è spietato nella ripresa

Zunino (7.5): con la palla non gioca, ci danza; fa impazzire il marcatore di turno, deve solo essere piu’ concreto

De Persiis (7): molto bene nel primo tempo, nella ripresa cala ma anche lui contribuisce alla causa

Utilizzati: Bilanzone (6): entra e subito ecco il cartellino, non si scompone e fa muro.

Menini (6): una buona prova, si fa rispettare

IPSE DIXIT: “ Quando hò visto che la palla non entrava pensavo fosse la classica domenica stregata” (Beppe Bertuccelli)

Athletic Albaro: Bartoletti, Ilardo (Zazzeri), Zinnari, Lorefice (Giuliani), Cataldo, Lembo, Dodero( Pandimiglio), Gaspari, Di Pietro, Pagano (Demetri), Cicirello (Staltari)

Rapallo Rivarolese: Basso, Lai, Guernieri, Ymeri, Chiappe, Audel, Revello (Bilanzone), Panepinto, Bertuccelli, Zunino, De Persiis (Menini)

Arbitro: Fanciullacci di Savona, coadiuvato dai segnalinee Spinetti di La Spezia e Benou di Genova

Reti: 66 Bertuccelli

Note: giornata tipicamente estiva, ammoniti Lai, Menini, Bilanzone, corner 5-12

Classifica: Ligorna 13 (play-off), Rivasamba * 11 (play-off), Fezzanese 8, Sestrese 7, Angelo Baiardo 6, Rapallo Rivarolese 4, Athletic Albaro 1

*: 1 gara in piu’

PROSSIMO TURNO

Rapallo Rivarolese – Sestrese

Angelo Baiardo – Ligorna

Fezzanese – Athletic Albaro

Riposa: Rivasamba

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: