GENOVA CITTA’ FRAGILE, IL CONCORSO GRAFICO-FOTOGRAFICO DELL’ORDINE DEGLI ARCHITETTI

L’Ordine degli Architetti di Genova ha lanciato il concorso grafico fotografico dal titolo “Genova città fragile”.

Il termine per partecipare al concorso scadrà l’11 maggio ed è aperto a tutti coloro che si occupano o semplicemente si interessano di architettura, grafica, fotografia, illustrazione e arte visiva per mettere in luce la fragilità urbana.

I soggetti devono riguardare la città di Genova e la sua area metropolitana, in particolar modo le rilevanze storiche trascurate, il sistema del verde urbano, la linea della costa, le aree portuali e industriali. Genova, spiegano gli organizzatori del concorso, ha le potenzialità per diventare una sorta di laboratorio dove sviluppare ragionamenti, riflessioni e proposte di carattere generale.

Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani e stranieri, basta essere maggiorenni, e si può partecipare in forma individuale o in gruppo. La tecnica e il contenuto delle immagini saranno a discrezione dell’autore che potrà interpretare liberamente l’oggetto dell’immagine a modo proprio.

A ogni singolo partecipante o squadra ritenuti meritevoli di esposizioni sarà riconosciuto un premio in denaro di 1000 Euro e il vincitore sarà proclamato a Genova tra giugno e luglio.

Tutti i dettagli per partecipare sono alla pagine www.fondazione-oage.org

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: