COLDIRETTI PIEMONTE, FAVORIRE LA DIFFUSIONE DEL VERDE NELLE AREE URBANE ED EXTRAURBANE

Ieri si è celebrata la Giornata Internazionale delle Foreste, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Coldiretti Piemonte, insieme a Federforeste ha presentato un piano per piantare in Italia cinquanta milioni di alberi nell’arco dei prossimi cinque anni nelle aree rurali e in quelle metropolitane per far nascere foreste urbane, che siano connesse ecologicamente tra città, sistemi agricoli di pianura e il vasto e straordinario patrimonio forestale presente nelle aree naturali.

Solamente in Piemonte vi sono un miliardi di alberi e sono presenti cinquantadue specie arboree e quaranta specie arbustive, con una grande variabilità di composizione e struttura. Il Piemonte è la regione che a livello nazionale ha la superficie arborea più ampia, con circa un milione di ettari, pari al trentotto per cento del territorio, con i boschi che coprono circa 932 mila ettari complessivi.

Secondo l’ultima indagine Coldiretti/Ixè l’inquinamento dell’aria è considerata la prima emergenza ambientale per il quarantasette per cento degli italiani, proprio per questo, hanno detto il presidente di Coldiretti Piemonte Roberto Moncalvo e il delegato confederale Bruno Rivarossa, bisogna intervenire in modo strutturale, favorendo la diffusione del verde nelle aree urbane e extra-urbane, ogni anno infatti le foreste italiane sottraggono dall’atmosfera circa 46,2 milioni di tonnellate di anidride carbonica, dando un contributo fondamentale contro l’inquinamento e gli effetti dei cambiamenti climatici sulle temperatura, le precipitazioni e la tenuta idrogeologica dei territori.

Il settore conta oltre diecimila persone che tra boscaioli e aziende agricole forestali si dedicano alla buona gestione degli alberi e alla prima lavorazione dei tronchi in tutta Italia, colonna portante della filiera del legno e del mobile Made in Italy che conta circa 18600 imprese con oltre 130 mila addetti, che viene però minacciata alla concorrenza sleale delle importazioni straniere.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: