LA BOLLENTE DI ACQUI TERME SI TINGE DI VERDE IN ONORE DI SAN PATRIZIO

La Bollente di Acqui Terme si unisce ai festeggiamenti mondiali del “Global Greening”, nato in Irlanda da Tourism Ireland e che vedrà, il 17 marzo giorno di San Patrizio, patrono dell’Irlanda, tingersi di verde ben quaranta monumenti in tutta Italia tra cui appunto la fontana della Bollente.

Il “Global Greening” è nato undici anni fa in Australia, con l’illuminazione di verde del celebre Sydney Opera House, che anche quest’anno farà parte delle celebrazioni. L’usanza di utilizzare il colore verde trifoglio per illuminare edifici e monumenti è un modo per rendere omaggio all’Irlanda, chiamata la Terra Smeraldo.

Quest’anno saranno oltre 440 i siti mondiali che si illumineranno di verde in onore di San Patrizio, un numero record che vuole simboleggiare anche un messaggio di amicizia e di speranza tra i popoli.

Siamo molto orgogliosi di essere entrati nel circuito del Global Greening per festeggiare un paese come l’Irlanda, l’isola verde dalla natura incontaminata – afferma l’assessore al Turismo, Lorenza Oselin – la Bollente di Acqui Terme sarà in splendida compagnia con la Torre di Pisa, l’UniCredit Tower di Milano, il Maschio Angioino di Napoli, Villa Spada e la Colonna Traiana di Roma, la Statua della Minerva di Pavia e il Palazzo del Podestà di Bologna. Abbiamo colto l’occasione di aderire a questa iniziativa per promuovere internazionalmente la nostra città e soprattutto per far conoscere e amare Acqui Terme sotto una nuova luce”.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: