MAGAZINE CUCINA – TORTA MIMOSA

In occasione della Festa della Donna il dolce più indicato è sicuramente la torta mimosa, che prende il nome dal fiore che per eccellenza simboleggia le donne. Questo dolce ha un’origine molto recente, venne creato infatti nel 1950 a Rieti da Adelmo Renzi, noto pasticcere, proprio per creare una torta che celebrasse l’universo femminile, questa torta diventò in pochi anni celebre e vinse alcuni concorsi internazionali.

INGREDIENTI:

  • Per il pan di Spagna:
  • 6 uova
  • 250 grammi di zucchero
  • 300 grammi di farina
  • 6 cucchiai di acqua bollente
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Per la farcitura:
  • 4 tuorli
  • 40 grammi di farina
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 400 ml di latte
  • 250 ml di panna per dolci
  • Per la bagna:
  • 200 ml di acqua fredda
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di limoncelli

PREPARAZIONE:

Preparate il pan di Spagna, iniziate separando i tuorli dagli albumi, montando questi ultimi a neve, montate i sei tuorli con i sei cucchiai di acqua bollente. Aggiungete adesso lo zucchero, montando il tutto a velocità massima fino a che il composto non diventa spumoso.

Adesso unite lentamente la farina a pioggia e il lievito, poi aggiungete gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente con un cucchiaio, facendo molta attenzione a non smontare il composto.

Versate adesso il composto in uno stampo imburrato ed infarinato, infornando in un forno statico a 180 gradi per quaranta minuti circa. Sfornate il tutto e lasciatelo raffreddare.

Preparate adesso la crema, incidendo una stecca di vaniglia facendola sbollire nel latte per cinque minuti, mescolate i tuorli con lo zucchero e unite la farina fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete ora il latte a filo, mescolate, mettete il tutto in un pentolino e cuocete la crema fino a che diventi ben addensata, adesso fate raffreddare la crema, mettetela in una ciotola e aggiungete la panna precedentemente montata.

Adesso si passa all’assemblamento della torta, tagliate la parte superiore del pan di Spagna, svuotatelo della mollica che andrà messa da parte per decorare la torta. Preparate una bagna facendo sciogliere qualche cucchiaino di zucchero in un po’ d’acqua calda, aggiungendo poi il limoncello. Bagnate ora il pan di Spagna e farcitelo con la crema chantilly tenendone da parte un quarto per ricoprire la parte superiore, chiudete la torta con la calotta che avete tolto all’inizio della preparazione bagnandola con dello sciroppo.

Ricoprite adesso tutta la torta con la crema che era stata messa da parte, decorate la superficie della torta facendo aderire bene la mollica di pan di Spagna. Mettetela ora almeno un’ora in frigorifero prima di servirla in tavola.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: