E’ STATO UN ANNO DIFFICILE PER LA SCUOLA, MA IL COMUNE DI ARQUATA RESTA VICINO AI SUOI ALUNNI

Il 2020 che abbiamo appena lasciato alle spalle è stato un anno complicato e difficile, tanto impegno è stato richiesto a studenti, ai genitori e agli insegnanti, ma il Comune di Arquata Scrivia si è sempre stretto attorno ai bisogni dei cittadini e in questo caso della scuola.

Tante sono state le iniziative intraprese ad esempio fin dalla primavera l’acquisto dei tablet. A seguire la ristrutturazione della scuola dell’ infanzia con l’aggiunta di una nuova sezione, l’ Imbiancatura, la creazione di spazi esterni con nuovi accessi, l’acquisto recente degli arredi, di giochi per l’esterno per attrezzare meglio le nuove aree, di materiale didattico di consumo, di un apparecchio eco-aspira e di un notevole numero di libri per la biblioteca interna dei più piccoli.

Non è certamente finita, per la primaria e la secondaria di sono fatti diversi interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, si sono acquistate le LIM necessarie per agevolare la didattica. Inoltre si può tranquillamente dire che l’amministrazione di Arquata è stata una delle poche che ha mantenuto il servizio Pre-Scuola, mensa scolastica e l’orario completo dell’infanzia.

L’ Assessore all’Istruzione Nicoletta Cucinella ci fa sapere che ci sono ancora altri interventi già finanziati per favorire l’apprendimento in un luogo il più adeguato possibile, idoneo e conforme alle norme vigenti e che si continuerá a lavorare come è stato fatto fino ad ora, l’ufficio Istruzione del Comune si è sempre prodigato per soddisfare le diverse richieste. L’ Assessore Cucinella, ben consapevole del proprio ruolo, con costanza cerca di fornire agli alunni e al corpo docente quanto è necessario, oltre a garantire la sua piena disponibilità per quanto concerne questo asse fondante che necessita della massima attenzione, facendo così sentire la propria vicinanza anche con azioni concrete.

Il Sindaco Alberto Basso si dice soddisfatto di quanto è stato realizzato e che a breve si farà, ritiene che sostenere la scuola sia fondamentale e oggi più che mai, per cui sono già allo studio altri interventi da inserire nel nuovo bilancio. Coglie infine l’occasione, visto che il momento non ci ha più consentito di incontrarci come era nelle nostre abitudini, per salutare con affetto alunni, famiglie, insegnanti e dirigenza, con la quale si collabora costantemente, con l’auspicio di tempi migliori pensando che qualsiasi situazione negativa è temporanea, ma non vi abbiamo lasciati e non vi lasceremo soli.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: