BOCHUM-CAIETTA ATTO SECONDO, IL CLUB TEDESCO SI RIFA’ SOTTO PER IL BOMBER BIANCOCELESTE

Per il Bochum la pista Caietta non si è raffreddata, anzi: dopo il 2-0 rifilato al Braunschweig domenica scorsa (partita chiusa dopo il primo tempo) il presidente Hans Peter Villis è tornato sull’attaccante del Torriglia: “ Siamo primi a pari punti con Amburgo e Kiel ma ci serve un attaccante per completare il reparto e fare il salto in bundes, hà dichiarato in sala stampa, un attaccante che possa essere affiancato a Zoller e formare una coppia vincente”.

Parole che non sono sfuggite al tecnico del Torriglia Fabian Lamuedra:” Il Bochum è una squadra che merita il massimo rispetto ma non posso privarmi di un giocatore come Giulio; stiamo aspettando l’esito della lega per sapere se possiamo ripartire, non ci alleniamo da tempo, non capisco perché proprio a noi si sia rivolto il Bochum”.

Tornando alla gara di domenica il Bochum hà preso il comando delle operazioni fin dal primo minuto aggredendo in pressing gli avversari e andando in gol con due difensori, il centrale Bella- Kotchap dopo otto minuti e con il laterale difensivo Soares al 32; unico pericolo il rigore sbagliato da Ji Dong Woh nel finale del primo tempo; proprio il primo posto in classifica spinge il tecnico Thomas Reis a cercare un altro attaccante: “ Caietta per noi sarebbe l’uomo ideale da affiancare a Zoller, oltretutto per lui sarebbe un salto importante in un campionato importante, per noi la porta sarà sempre aperta”.

Il concetto di “porta aperta” lo esprime lo stesso Giulio Caietta, lusingato da un offerta che difficilmente si rifiuta, eppure il bomber ligure tentenna ma rimane per ora saldo al Torriglia: “ Come hò già detto qualche tempo fa io lascio aperte tutte le possibilità, per ora però sono legato a questa squadra, poi magari in estate se ne riparlerà con piu’ calma”.

Fonti sicure però riferiscono di un Lamuedra d’accordo ad una condizione, che a Torriglia arrivi Zulj, l’uomo d’ordine dei tedeschi e autentico faro a centrocampo; il tecnico italo-argentino accetterebbe quindi uno scambio ma mai lascerebbe andare via Caietta, ecco perché venerdì prossimo, ad Aue, in vista della trasferta del Bochum contro l’ Erzgebirge, saranno presenti emissari del Torriglia per avviare un inizio di trattativa.

LO SCAMBIO PERFETTO

Allo Sparkassen Erzgebirgsstadion il Bochum giocherà due partite; quella per restare leader in campionato e un’altra per capire se ci sono le condizioni ad uno scambio che, a detta di molti, si rivelerebbe perfetto per entrambe le società: “ A noi uno come Zulj farebbe molto comodo, ci confida un emissario del Torriglia, vedremo come andrà la trattativa, sappiamo che il Bochum è molto legato a lui ma se nel piatto ci mettiamo Giulio..”.

Come vedete, cari lettori, gli scenari prospettati sembrano allettanti e c’è pure chi dice che in estate le due squadre si incontreranno per un amichevole (forse in Liguria) per rafforzare i rapporti, a prescindere dal fatto che lo scambio Caietta-Zulj vada in porto o meno.

REIS BLINDA ZOLLER

In un primo tempo si era anche pensato ad uno scambio Caietta-Zoller, cosa che mister Reis hà subito rifiutato: “ Se prendiamo Caietta è perché lo vogliamo affiancare a Zoller, non ci priviamo di un attaccante come lui, se vogliamo salire dobbiamo avere una rosa competitiva già da quest’ anno”.

Ecco il tabellino della sfida vinta domenica scorsa, tre punti che consentono di agganciare l’Amburgo in vetta.

Bochum: Riemann, Gamboa, Soares, Leitsch, Bella-Kotchap, Tesche, Losilla, Holtmann, Zulj (90 Chibsah), Bockhom (66 Ganvoula), Zoller (76 Pantovic)

Braunschweig: Fejzcic, Wiebe, Klass( 72 Schluter), Behrendt, Diakhie (72 Wydra), Nikolaou, Kammerbaur, Kaufmann (72 Proschwitz), Ben- Balla (77 Kobylanski), Bar, Ji Dong Woh (77 Otto)

Reti: 8 Bella- Kotchap, 32 Soares.

Note: al 45 Ji Donh Who fallisce un calico di rigore.

Stadio dell’Ergzebirge Aue – Sassonia (Germania)

Mario Bertuccio

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: