IL FUMO, QUANTI DANNI ANCHE SCONOSCIUTI DALLE SIGARETTE

Fumare fa male alla salute, questo è ormai noto a tutti da diversi anni, quello che non tutti sono a conoscenza sono i diversi rischi che comportano sigarette, sigari e pipe.

Una sigaretta infatti non è composta da solo tabacco, ma è un aggregato di diverse componenti che, tramite la combustione, sprigionano oltre quattromila sostanze chimiche, tra esse è molto pericoloso il catrame, seguito dalla nicotina. Se il catrame è irritante per le vie respiratorie, la nicotina è un alcaloide che crea dipendenza come le droghe.

I medici hanno definito il fumo come “la prima causa di morte facilmente evitabile”, esso è infatti causa di cancro, malattie cardiovascolari, nervose e respiratorie che possono essere ridotte semplicemente smettendo di fumare.

Il fumo è anche pericoloso per chi convive con un fumatore, in particolare per i bambini ed ha un effetto negativo sul sistema riproduttivo dell’uomo e della donna, riducendone la fertilità.

Fumare in gravidanza è pericoloso, perché le sostanze assorbite con il fumo hanno effetti nocivi sul peso, dal basso peso alla nascita fino al rischio di sviluppare asma e sulla donna stessa, con aumento di aborto spontaneo e complicanze durante la gravidanza.

Secondo gli studi il fumo è il responsabile di nove casi su dieci di tumore al polmone, con un totale di circa trentamila morti all’anno solo in Italia ma è anche una delle principali cause di bronchite acuta, bronchite cronica, enfisema, aumentata incidenza e gravità di episodi asmatici e infezioni respiratorie.

Il fumo incide anche sul sistema respiratorio e cardiovascolari, provocando altre malattie mortali come infarto, cardiopatia, colpo apoplettico e aneurisma, aumenta inoltre il rischio di tumori a vescica, fegato, laringe, esofago e pancreas e nei diabetici provoca anche danni renali e alla retina.

Infine il fumo è dannoso anche dal punto di vista estetico, esso infatti accelera l’invecchiamento della pelle e l’aumento delle rughe, indebolisce le difese immunitarie della placca batterica, provocando i denti gialli e un maggior rischio di gengiviti e può provocare cancro alla bocca, favorendo inoltre la formazione di cellulite. E non solo, fumare riduce l’efficacia dello sperma, provoca disfunzione erettile e aumenta il rischio di impotenza negli uomini.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: