MAGAZINE CUCINA – SFOGLIATINE FRITTE ALL’ARANCIA DI CARNEVALE

Carnevale si sta avvicinando, e con esso arriva l’occasione per preparare tanti dolcetti tipici del periodo che saranno sicuramente graditi a grandi e piccini. Cosa c’è di meglio di un dolce dalla preparazione semplice ma dal gusto irripetibile con il frutto tipico del periodo, le arance? Ecco quindi le sfogliatine fritte all’arancia, che saranno apprezzate sia dagli adulti come dolce al termine del pasto che dai bambini come merenda particolare e sfiziosa.

INGREDIENTI:

  • 360 grammi di farina
  • 30 ml di olio di oliva
  • scorza grattugiata di 2 arance non trattate
  • 50 grammi di zucchero di canna
  • 30 grammi di zucchero a velo
  • 40 grammi di burro
  • 300 ml di olio di semi di arachide
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

Prendete la farina e setacciatela su un piano da lavoro, formando un foro al centro, dove verserete l’olio di oliva, iniziate a mescolare aggiungendo la farina un poco alla volta. Unitevi 150 ml di acqua fredda un po’ per volta, impastando fino a che non otterrete un composto liscio e consistente.

Prendete l’impasto che avete ottenuto e battetelo sul piano di lavoro, tritatelo con le mani, ripiegatelo, ripetendo l’operazione più volte.

Formate quindi un panetto e ungetelo con l’olio rimasto, mettetelo in frigorifero per mezz’ora.

Infarinate adesso il piano di lavoro e stendetevi la pasta con un mattarello, ritagliate i bordi con un coltello per ottenere un rettangolo regolare. Sciogliete il burro in un pentolino e spennellate la superficie con il burro fuso e cospargetela con la metà dello zucchero di canna e con la scorza d’arancia.

Ripiegate la pasta dalla parte dei due lati lunghi fino ad arrivare al centro, ripetete poi le due piegature fino a che non raggiungete nuovamente la metà della sfoglia.

Ungete la superficie del rotolo con il burro e cospargetela con lo zucchero, ripiegate i due lati sovrapponendoli, ottenendo così un rettangolo lungo e stretto, premetelo leggermente con il mattarello e tagliate la pasta a fettine sottili.

Scaldate l’olio di semi di arachidi in una casseruola con il bordo alto almeno 5 centimetri, immergetevi le sfogliatine, un poco alla volta e scolatele a mano a mano che prendono colore, posatele sopra un foglio di carta assorbente e fatele raffreddare, mettetele in una ciotola, cospargetele con dello zucchero a velo e servitele in tavola.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: