A CINQUANT’ANNI DALLA SCOMPARSA GLI SCOUT RICORDANO CARLO NOCELLI

Il gruppo Scout Agesci Varazze ricorda, a cinquant’anni dalla sua scomparsa, avvenuta nel gennaio del 1971, Carlo Nocelli, maestro e educatore nonché fondatore dello scoutismo a Varazze.

Il ricordo si terrà domani alle ore 11 nella parrocchia della Collegiata di Sant’Ambrogio con una messa celebrata da Don Claudio Doglio.

In questo difficile periodo non possiamo ricordare in maniera adeguata Carlo Nocelli che tanto ha dato alla gioventù di Varazze e non solo – dicono gli organizzatori: il Gruppo Scout Agesci Varazze 1° unitamente al Gruppo Adulti Scout Varazze -. Fondatore dell’associazione culturale “U Campanin Russu”, insieme al prof. Mario Garea del Forno, al dott. Vittorio Tega, al geom. Prospero Castello, Mario Fenoglio e al geom. G.B. Venturino, sempre pronto a partecipare alle iniziative che portassero il segno della solidarietà e dell’elevazione morale e spirituale della comunità. Nei primi anni in cui si trasferì a Varazze da Firenze, entrò a far parte dell’AVIS, fondata dal Beato Dott. Giuseppe Massone, suo carissimo amico”.

Carlo Nocelli è una figura rappresentativa dei Salesiani, nei quali aveva scelto di vivere con operosa umiltà, rimanendo un punto fermo nella storia di Varazze, contribuendo a rafforzare moralmente ed educando generazioni di giovani della città, lasciando una splendida eredità nell’attuale gruppo scout Agesci di Varazze, che continua il suo cammino iniziato nel lontano 1945 appena finita l’ultima guerra.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: