LA GIORNATA MONDIALE DEL SUOLO NEL MONFERRATO

Oggi è la Giornata Mondiale del Suolo, istituita nel 2014 e che coinvolge tutti, dai Capi di Stato a tutti i cittadini di ogni paese, in una mobilitazione globale per la salvaguardia della risorsa naturale illimitata, da cui dipendono l’esistenza degli esseri viventi sulla Terra e l’equilibrio dell’ecosistema planetario.

Monferrato Green Farm, fiera del verde e dell’agricoltura, partecipa a questa importante giornata per divulgare conoscenze e caratteristiche sulle funzioni del suolo e la sensibilizzazione sull’importanza della tutela del patrimonio territoriale, in particolare l’impegno nel contrastare il consumo del suolo.

Nella pubblicazione sono presenti le infografiche predisposte per l’occasione dalla FAO e i materiali informativi e audiovisivi realizzati dal professor Giancarlo Durando, agronomo e direttore scientifico di Monferrato Green Farm.

A disposizione di tutti gli interessati, e soprattutto degli insegnanti che potranno utilizzarne i contenuti per lo svolgimento delle attività scolastiche, è la “Giurnà Mondial del Uatù” la traduzione in monferrino perché, come sostiene la grande ambientalista indiana Vandana Shiva, la conoscenza dell’ambiente e della Terra passa attraverso la tutela delle proprie tradizioni e delle proprie lingue, tasselli che compongono il grande mosaico delle culture dell’umanità, fondamentali per conservare, selezionare e far crescere i semi di cui ci nutriamo e la coscienza che riguarda la biodiversità e il rapporto tra il suolo e il cibo.

Nella pagina multimediale di Monferrato Green Farm anche recenti iniziative per la difesa del suolo e per il risanamento dei terreni degradati, realizzati in Europa, in Italia e nel Monferrato. Ieri 4 dicembre è stato inaugurato l’Osservatorio del Suolo istituito dalla Commissione Europea e aperto nella sede dell’ISPRA, costituito dalla Fondazione Re-Soil promosso dall’Università di Bologna, dal Politecnico di Torino, da Coldiretti e Novamont, che hanno elaborato il progetto start-up Verde Quadro, avviato da giovani green designer monferrini e la campagna “Regala un albero alla tua città” che il Comune di Casale Monferrato ha lanciato lo scorso anno.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: