RICETTE DAL MONDO – VATAPA’ BRASILIANO

La ricetta di oggi ci porta in un Paese che molti sognano per tanti motivi: le sue spiagge, la natura, la fauna, la musica e perché no le bellissime donne, parliamo del Brasile! Il gigante del Sud America, con una superficie più grande di quella dell’Europa si vanta anche di una cucina molto ricca e variegata, frutto di un mix tra cultura europea, cultura dei nativi americani e quella dei discendenti degli schiavi africani.

La più brasiliana delle città brasiliane è Bahia, qui la cucina è anche, a detta di molti, in assoluto la migliore del Brasile, come già ce ne parlò l’indimenticato scrittore Jorge Amado nei suoi libri, un mix di spezie, verdure e carne con profumi unici al mondo. Il piatto per eccellenza di Bahia è il vatapà, vediamo come si prepara.

INGREDIENTI:

  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cipolla tagliata
  • 3 spicchi d’aglio tagliati a fette
  • 1 cucchiaio di zenzero
  • 4 peperoncini verdi
  • 6 pomodori pelati
  • succo di due lime
  • ½ tazza di gamberetti secchi
  • 2 tazze di brodo di pollo
  • 2 tazze di latte di cocco
  • coriandolo tritato
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 gocce di tabasco
  • burro di arachidi
  • 1 kg di filetto di pesce a tronchetti
  • 450 grammi di code di gambero

PREPARAZIONE:

Riscaldate l’olio in un tegame ampio, aggiungeteci le cipolle tagliate finemente, aglio, zenzero e i peperoncini verdi, lasciando cuocere il tutto per dieci minuti fino a che i prodotti non si sono completamente amalgamati.

Aggiungete nell’ordine: gamberi secchi, il succo di lime, il burro di arachidi ed i pomodori, continuando a mescolare, aggiungete un poco alla volta due tazze di brodo di pollo per facilitare la cottura.

Adesso aggiungete il latte di cocco ed il tabasco e salate il tutto continuando a cuocere e a mescolare, cercando di far amalgamare il tutto in un composto omogeneo. Nel frattempo cuocete i filetti di pesce in un tegame con l’olio extravergine, non appena i filetti inizieranno a friggere aggiungeteci il composto che avete preparato e continuate la cottura per circa 8 minuti.

Infine mettete dentro le code di gambero, assicurandovi di essere giunti ormai al termine della cottura perché il gambero cuoce molto velocemente.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: