“Terre di Racconti” porta in scena la storia degli orsanti

Prosegue l’iniziativa dell’Ecomuseo Basso Monferrato Astigiano “Terre di Racconti” legata al teatro popolare.

Sabato 30 novembre alle ore 21:00 a San Martino Alfieri, nella Confraternita dei Battuti andrà in scena lo spettacolo “Lettere dalle città bianche”. Si tratta della storia di due “orsanti”, Adina e Michelazzo che, nel 1912, partirono dalla Val di Taro insieme a Griso, il loro piccolo orso bruno, per fare spettacoli di strada. Il loro viaggio li portò in giro per l’Europa: Austria, Romania, Polonia e Russia arrivando addirittura fino a Vladivostok.

Nel corso della storia Michelazzo avrà il desiderio, che diventerà una vera e propria ossessione, di possedere un enorme orso siberiano, cosa che lo allontanerà da Adina. La donna racconterà il suo amore e la sua disperazione attraverso le lettere al padre rimasto in Italia.

Lo spettacolo, con ingresso gratuito, verrà introdotto dallo storico prof. Piercarlo Grimaldi, seguirà un rinfresco.

Lettere_Citta_Bianche_fotoTaniaPerez_low

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: