Paolo Mazzarello presenta ad Arquata Scrivia “L’inferno sulla vetta”

Venerdì 8 novembre alle ore 21:00, presso l’area incontri dell’UniTre di Arquata Scrivia, sarà ospite il prof. Paolo Mazzarello, che presenterà il suo romanzo dal titolo “L’inferno sulla vetta” introdotto dalla prof.ssa Silvana Montecucco.

La presentazione del romanzo è inserita all’interno del corso dell’Unitre “Lettura interpretativa”.

Paolo Mazzarello, originario di Mornese, ha già presentato con grande successo e attenzione di pubblico il romanzo nel mese di luglio al Museo Tubino di Masone.

L’inferno sulla vetta” è un romanzo storico ispirato ad una storia vera, che vede come protagonisti i fratelli Raffaello e Alfonso, figli dell’anatomista Giovanni Zoja. Nella notte fra il 24 ed il 25 settembre del 1896 intraprendono la scalata del monte Gridone, sul Lago Maggiore al confine tra Italia e Svizzera, insieme all’alpinista De Filippi. Purtroppo i tre saranno sorpresi da un’improvvisa tormenta e non torneranno più a casa.

Il romanzo ricostruisce un periodo molto importante sia per la storia d’Italia che per lo sviluppo della scienza moderna, con discussioni sulle grandi questioni dell’epoca (il darwinismo, il positivismo, il socialismo, ecc…).

Paolo Mazzarello, nato a Mornese nel 1955, laureato con lode in medicina, ha ottenuto il dottorato di ricerca in Scienze Neurologiche e la specialità in Neurologia all’Università di Milano. Insegna Storia della Medicina all’Università di Parma, ha collaborato con diverse testate italiane ed estere ed ha all’attivo numerosi saggi.

c1deb62505b5402e88eca94646401421

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: