Magazine cucina – sformato di funghi

I funghi, specialmente i porcini, sono un classico del periodo. Per il pranzo della domenica ecco una ricetta autunnale per eccellenza, descritta da Pellegrino Artusi nel suo “La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene”, molto gustosa che ci riporta subito ai buoni sapori della campagna e delle cucine di una volta: lo sformato di funghi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 300 grammi di funghi (preferibilmente porcini, ma chi preferisce può utilizzare gallinacci o mazze di tamburo)
  • 2 patate
  • 1 tazza di besciamella (potete comprarla già pronta oppure farla in casa)
  • 20 grammi di Parmigiano grattugiato
  • burro q.b.
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Lavate molto bene i funghi, pulendoli dalla terra presente. Una volta puliti asciugateli e tritateli molto finemente, riducendoli alle dimensioni di un cece o anche più piccoli.

Prendete le due patate, lessatele, sbucciatele e riducetele in purea in un recipiente apposito.

Prendete ora i funghi puliti e tritati e metteteli sul fuoco con burro, sale e pepe fino a che non avranno soffritto. Una volta che avranno soffritto spegnete il fuoco ed uniteli alla purea di patate. Legate insieme i funghi tritati e soffritti mescolati alla purea con besciamella, uova e Parmigiano.

Rassodate il composto a bagnomaria e servite lo sformato caldo in tavola!

Sformato di funghi

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: