“Terre di racconti” fa tappa a Valfenera d’Asti

Domenica 13 ottobre a Valfenera (Asti) una nuova rappresentazione dello spettacolo teatrale “Dormono… sulle colline”, realizzato dal Teatro degli Acerbi nell’ambito dell’iniziativa del teatro popolare a cura dell’Ecomuseo Basso Monferrato Astigiano.

Tra le lapidi del cimitero di campagna il Teatro degli Acerbi poterà in scena lo spettacolo con le musiche di Fabrizio De Andrè e la poesia di Edgar Lee Masters.

Lo spettacolo è stato molto apprezzato dalla critica, per esempio Carlo Francesco Conti su “La Stampa” ha commentato: <<una narrazione come quella degli Acerbi va tutelata, sperimentata e gustata. Camminare fra le tombe, ascoltando storie dure o delicate, ironiche o tristi, recupera un senso di rispetto per quelle vite che hanno preceduto o affiancato la nostra che è andato perso in una consuetudine sempre più formale e secolarizzata. E farlo in un cimitero di paese, in cui la dimensione è più contenuta, meno alienante rispetto a quella della città, significa restare concentrati sulle origini. E alla narrazione dell’archetipo si aggiunge anche la dimensione della comunità, del rapporto umano travolto e dimenticato dalla vita metropolitana. Niente di macabro o di irriguardoso, dunque, ma l’esatto contrario: significa osservare (e rispettare) la vita per quello che è. E se anche la nostra cultura vorrebbe rimuovere la questione della fine, occorre riconoscere che è una faccenda che riguarda tutti.>>

Dormono sulle colline” è quindi un’occasione per poter scoprire luoghi suggestivi, attorniati dai panorami delle colline delle Langhe e del Roero, patrimonio dell’umanità Unesco, e di godere della bellezza e della quiete sulle orme dei nostri antenati.

Gli attori del Teatro degli Acerbi appariranno e scompariranno tra le antiche tombe, conducendo gli spettatori a gruppi in un percorso tra lapidi, alberi e cespugli che compongono da soli la scenografia perfetta.

Il prossimo appuntamento sarà domenica 20 a Cisterna d’Asti nel Museo Arti e Mestieri di un Tempo con lo spettacolo “Soldato mulo va alla guerra” e la presentazione del libro “E’ la guerra: diario maggio-agosto 1915” di Angelo Gatti.

DSC_0075

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: