Confagricoltura: stop alla rimodulazione dell’IVA sui prodotti agricoli

Confagricoltura esprime preoccupazioni in merito all’ipotesi di rimodulazione delle aliquote IVA annunciate dal Governo in questi giorni.

La rimodulazione potrebbe riguardare, in modo particolare, i beni soggetti attualmente all’aliquota del 10%. In tale aliquota rientrano molti prodotti agricoli come latte, carni bovine e suine, uova, fiori, piante, pesce, ecc… <<Questi prodotti rientrano nell’ambito di applicazone dell’aliquota ridotta – fa presente il presidente di Confagricoltura Alessandria, Luca Brondelliun aumento per alcuni di essi avrebbe un impatto economico recessivo per le imprese agricole oltre che un effetto regressivo su consumi di beni essenziali>>.

In una situazione di crescita del PIL ai minimi termini, Confagricoltura chiede al Governo che qualsiasi ipotesi di intervento sulla rimodulazione delle aliquote IVA sia rinviata a quando ci sarà un miglioramento della situazione economica generale.

cibo-alimentazione-generica

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: