Casalnoceto al palo, Cassano corsaro con Lepori

Aquile ancora a zero, domenica c’è il Deportivo Acqui

Come affondare nelle sabbie mobili; è questa la situazione in casa Casalnoceto, ancora a quota zero in classifica e anche nella casella gol fatti; gli arancio-neri vengono così battuti da un Cassano ben organizzato in ogni reparto, pronto a colpire praticamente alla prima occasione dell’incontro; su palla persa a centrocampo Lepori si avvia verso la porta, supera con un pallonetto Machmach in uscita e poi deposita in rete con un diagonale da pochi passi.

Torna in campo Manneh dopo aver scontato la squalifica ricevuta nella scorsa stagione, e un suo tiro da fuori area impegna Mercorillo che respinge di a guantoni aperti, sulla palla arriva Tijani ma il suo tiro risulta vano in quanto pescato in fuorigioco; è un primo tempo dove però non ci sono grandi occasioni, gli aquilotti si affidano ad un centrocampo giovane (età media 19 anni), nel Cassano il fulcro del gioco passa dai piedi di Catapano.

Nella ripresa il Casalnoceto ci prova prima con un tiro di Camara ben parato da Mercorillo poi l’occasionissima: Manneh, scattato in posizione regolare, arriva davanti a Mercorillo ma, invece di calciare, passa indietro a Tijani, tiro murato, palla a Teggi che calcia alto di poco; Finiguerra cade poi in area contrastato, l’arbitro ritiene simulazione e lo ammonisce: il capitano del Casalnoceto era però stato ammonito a inizio ripresa quindi scatta il rosso e l’inferiorità numerica; l’autorete di Perta su corner ospite di fatto chiude la partita, ai biancocelesti tre punti che permettono loro di restare in scia alla Capriatese in vista dello scontro di domenica al “Fusaro”, per il Casalnoceto rimangono i problemi in fase realizzativa e domenica c’è la trasferta di Acqui, avversario il Deportivo; la settimana che si preannuncia non sarà certo facile, occorre un cambio di rotta per non sprofondare ancora di piu’ nella zona rossa della classifica.

Partita

IL DOPOGARA: “PERIODO DIFFICILE”- “NON DOBBIAMO ESALTARCI”

Tino Merlano, dirigente di lungo corso, commenta così questa vittoria:” Mi aspettavo questo tipo di gara, il Casalnoceto ha corsa e fisicità, è una squadra che concede poco e noi siamo stati bravi a ad approfittarne; la nostra classifica?; pensiamo gara dopo gara, con la Capriatese penso che potremmo giocare piu’ con il possesso palla e sarà anche una partita diversa”.

Mister Federico Braini è contento di questo 2-0 ma rimane concentrato:” Non dobbiamo esaltarci, voglio che i ragazzi mantengano i piedi per terra, quella di oggi è stata una gara difficile contro una formazione che aveva messo in scacco la Capriatese”.

Proprio la Capriatese sarà l’avversario di domenica:” Non sarà una gara già decisiva ma sarà un test importante, hò per fortuna una rosa valida, mettiamoci in testa di avere fiducia e umiltà”.

Nel Casalnoceto c’è ovviamente delusione e anche rabbia:” Un arbitraggio non all’altezza, commenta capitan Marco Finiguerra, quello su di me era fallo, anche dalla tribuna si è visto, non si fa così”.

Prende fiato Finiguerra, che poi continua:” Queste decisioni arbitrali poi rendono nervosi tutti, giocatori, tecnici e addetti ai lavori”.

Marco Biasi ha giocato solo il primo tempo, poi sostituito da Provasi nella ripresa:” C’è poco da dire, abbiamo giocato male, oggi potevamo sbloccarci sia come classifica che come gol fatti, domenica non possiamo fallire”.

20190908_172337

Federico Perta la vede così:” La nostra miglior gara, come gioco e occasioni da rete; spiace perdere così, con il Deportivo dobbiamo sbloccarci”.

Mister Marco Sartori analizza lo 0-2 finale: “I due gol del Cassano in realtà sono nostri errori, il primo per una palla persa a centrocampo e poi l’autorete, non dico che non abbiano meritato ma è un dato di fatto; rispetto alla gara di Capriata siamo stati meno propositivi, è un periodo così e va superato”.

Ma come affronterà mister Sartori la trasferta di Acqui?; “Noi siamo sereni, per fortuna non abbiamo pressioni e non dobbiamo vincere il campionato, cercheremo di togliere il doppio zero, quello in classifica e quello nella casella reti fatte”.

Casalnoceto: Machmach, Oseibonsu (Magne), Perta, Lacina, Karambakhsh, Finiguerra, Tijani, Teggi (Bogdan), Manneh, Biasi (Provasi), Camara (Spazzini)

Cassano: Mercorillo, Rigobello (Tortarolo), Ghiglione, Catapano, Sola, Montecucco, Ciriello, Ghio (Buriolla), Lepori (Campantico), Pagano (Cottone), Copelli (Bottaro)

Arbitro: Daci di Alessandria

Reti: 10 Lepori, 73 Perta (og)

Note: pubblico discreto, angoli 3-3, espulso Finiguerra al 65 per doppia ammonizione

Cassano calcio

IPSE DIXIT: “ La differenza l’hà fatta la panchina, abbiamo cioè gestito la partita” (Federico Braini, tecnico Cassano)

GRAZIE AMICO: Oseibonsu: altra prestazione positiva, dalle sue parti difficilmente si passa

IL PAGELLONE: MANNEH, RITORNO DA MATITA ROSSA

Machmach (6): sul gol di Lepori non ha colpe, per il resto ordinaria amministrazione.

Oseibonsu (6,5): avanti e indietro sulla fascia destra; argina bene e si propone in fase offensiva- Magne sv

Perta (5): autorete a parte deve accelerare la manovra

Lacina (6,5): rimane lucido, distribuisce bene i palloni che gli vengono dati

Karambakhsh (6): tiene in gioco Lepori sul primo gol ospite, rimane comunque una garanzia

Finiguerra (5): lascia la squadra in dieci ma la sua colpa non è sul secondo giallo ma sul primo cartellino

Tijani (5,5): passasse una volta la palla…; deve mettersi in testa che non può andare in rete con il pallone

Teggi (6): buona prova per il classe 2001; deve solo trovare continuità e minutaggio- Bogdan sv

Manneh (4,5): ritorno amaro per il bomber della scorsa stagione; bene il tiro nel primo tempo ma quando si trova davanti a Mercorillo non calcia e passa la palla dietro; da lui ci aspettiamo molto di piu’.

Biasi (6): merita altre occasioni- Provasi (5,5): non incide nella ripresa

Camara (6): meno incisivo rispetto alle altre due gare di campionato- Spazzini sv

Classifica: Capriatese 9, Boschese, Cassano 7, Frugarolese, Deportico Acqui 6, Sale, Cassine, Real Novi, Libarna, Mornese 4, Viguzzolese 2, Castelnovese 1, Casalnoceto, Pro Molare 0

 

4 GIORNATA – 6 OTTOBRE: SPICCA CASSANO-CAPRIATESE

Boschese (7) – Castelnovese (1)

Cassano (7) – Capriatese (9)

Deportivo Acqui (6) – Casalnoceto (0)

Real Novi (4) – Pro Molare (0)

Mornese (4) – Cassine (4)

Sale (4) – Frugarolese (6)

Viguzzolese (2) – Libarna (4)

 

L’EDITORIALE: LA FORZA DEGLI SCHEMI

di Mario Bertuccio

Come preparerà mister Sartori la trasferta di Acqui?; continuerà con il tridente oppure varierà il modulo?.

Il Casalnoceto visto con il Cassano è apparso migliore come occasioni ma per vedere un tiro in porta abbiamo dovuto attendere trentasei minuti; il tridente Tijani-Manneh-Camara è, potenzialmente, valido ma finora si è visto l’egoismo misto ad errori sottoporta; se in fase difensiva la squadra sa contenere l’onda d’urto degli avversari è in quella realizzativa che pecca.

La forza degli schemi a volte contrasta con la percezione che un giocatore ha nel suo ruolo base; certo, ci vogliono delle basi, poi però ognuno deve sapersi scegliere la zolla di campo dove si trova meglio, niente forzature perché comprometterebbe le caratteristiche del giocatore stesso.

Tutti discorsi a vuoto, quegli del modulo tattico da adottare quando ti trovi davanti al portiere e passi indietro la palla; lo zero in classifica fa male ma ancor piu’ male lo fa quello nella casella gol fatti perché questa squadra avrebbe tutte le carte in regola per un attacco piu’ che valido; ad Acqui servirà leggere bene i vari momenti che si creeranno all’interno della gara stessa, servirà malizia, servirà trovare il giusto equilibrio tra i reparti; e questo non lo decide uno schema tattico ma il cervello di chi scende in campo.

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: