Casalnoceto: Caruso-Tijani festa per due

Il bomber (tripletta) pronto per il debutto contro il Cassine

Percorso netto per il Casalnoceto, cinque vittorie su cinque amichevoli e, a sette giorni dal debutto in campionato con il Cassine, la ritrovata vena realizzativa sotto porta di Caruso.

Contro la Juniores provinciale Viguzzolese finisce 5-0, oltre alla tripletta di Caruso ecco la doppietta di Tijani; mister Sartori rispetto all’amichevole precedente cambia solo due giocatori, riecco Oseibonsu e Lacina al posto di Thiam e Teggi; dopo il palo di Provasi, seguito nella stessa azione dalla traversa di Karambakhsh, arriva l’1-0 di Caruso, servito molto bene da Camara; gioca veloce sulla catena di destra il Casalnoceto, Oseibonsu galoppa veloce sulla fascia e crea scompiglio.

Il primo tempo vede anche la rete di Tijani, un pallonetto morbido che supera Presti in uscita e il 3-0 ancora di Caruso; nella ripresa lo stesso bomber sigla la tripletta personale e a dieci minuti dalla fine Tijani chiude i conti per un 5-0 tonificante.

Giovedì ultima amichevole prima del campionato, alle 20 gli arancio-neri affronteranno il Casei Gerola; da queste cinque vittorie possiamo tranquillamente affermare che di positivo c’è il potenziale offensivo che questa squadra detiene; diciotto reti, ovvero una media di tre e mezza a partita, inoltre la difesa ha ben tenuto mantenendo l’imbattibilità in tre gare; il centrocampo è di sostanza, con Lacina in cabina di regia, coadiuvato da giocatori che stanno crescendo sia come condizione fisica sia come qualità di gioco; un’altra indicazione positiva è la bella intesa sulla fascia destra tra Oseibonsu e Camara, quest’ultimo in grado di segnare ma soprattutto di far segnare i compagni.

Ma mister Sartori ha anche visto, a nostro avviso, qualcosa che deve essere registrato; per la mole di gioco e di occasioni create forse si potevano fare piu’ reti, serve quindi piu’ cattiveria sottoporta.

Casalnoceto

VERSO IL CASSINE

Mister Sartori commenta così la sfida con gli acquesi:” Cercheremo di mettere in pratica quanto di buono fatto finora in queste partite, è importante cercare di fare meno errori possibili, l’ambiente è sereno, possiamo fare un buon campionato”.

Poi lo stesso Sartori si sofferma su Caruso: ”Sono felice che si sia sbloccato, è un attaccante che può essere pericoloso in qualsiasi momento della gara”.

Federico Perta è uscito poco dopo l’inizio della ripresa:” Oggi abbiamo ben interpretato la gara, col Cassine però conteranno già i punti e quindi mi aspetto un avversario grintoso; le amichevoli?; finora ci hanno dato una crescente condizione fisica e questo non è un aspetto secondario”.

Marco Biasi si aspetta molto da questo campionato:” Sto crescendo come condizione e affiatamento, spero di essere utile alla squadra quando il mister decide di chiamarmi in causa; il mio ruolo? ; sono un incontrista ma posso adattarmi anche giocando dieci metri avanti”.

Silvia Figini, dirigente del club arancio-nero:” Dobbiamo farci trovare pronti, domenica si inizierà a fare sul serio, la prima gara comunque è sempre un rebus per chiunque”

Così in campo : Torti, Oseibonsu, Perta, Lacina, Karambakhsh, Finiguerra, Tijani, Biasi, Caruso, Provasi, Camara; sono entrati Bouchari, Kan, Teggi, Magnè, Thiam, Bogdan.

Così la Juniores provinciale Viguzzolese: Presti, Destri, Modenese, Cecima, Rava, Genova, Albanese, Pegorari, Ghiglione, Vacari, Piuzzi

IPSE DIXIT: “ Negli ultimi anni siamo sempre cresciuti come squadra e classifica , speriamo di farlo anche in questa stagione” (Federico Perta).

 

L’EDITORIALE: NOTTE PRIMA DI UN DEBUTTO

di Mario Bertuccio

Non avendo mai giocato a calcio in nessuna categoria, cari lettori, non so cosa possa provare un calciatore la notte prima del debutto in qualsiasi campionato dilettantistico; ognuno ha il suo rito scaramantico, ogni squadra si prepara come meglio crede alla stagione che verrà; c’è chi magari va in birreria, chi invece va a letto presto, c’è chi fa una cena rappresentativa e veloce per affiatarsi.

Quello del calcio è un mondo con regole proprie, ogni gesto è curato nei minimi dettagli e sarebbe bello seguire un calciatore “live” la sera prima.

Il debutto è come un sipario, si alza e sei davanti agli spettatori, come un attore nei varietà; puoi sfondare subito e puoi anche non farcela, l’importante però è crederci sempre in quel che si fa; quello di cui sono certo è che nessuna squadra, al debutto, è al massimo della condizione e deve migliorarne le prestazioni gara dopo gara; neanche il Casalnoceto si sottrae a questo concetto ma ha dalla sua cinque vittorie in altrettante amichevoli, e questo, per un calciatore, è un iniezione di morale che non si può misurare; rispetto agli avversari della scorsa stagione ritrova solo la Viguzzolese, praticamente un derby vista la distanza tra i due paese, poi tutte squadre nuove anche se affrontate due anni fa; il mio personale consiglio la notte prima del debutto con il Cassine di domenica?; la serenità interiore e la consapevolezza di dare il massimo, il resto lo dirà il campo.

20190908_172337

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: