Piace già questo Casalnoceto stile pop

Fino ad ora una pre-season positiva

Dopo il 3-1 sull’Aurora Pontecurone e il 5-0 nei confronti della juniores regionale Bressana ecco un’altra amichevole vinta dai ragazzi di mister Sartori; al comunale di via Gavino Lugano arriva il Castelletto di Branduzzo, formazione lombarda che è iscritta all terza categoria: finisce 4-3 ma è nel primo tempo che si vedono già i primi meccanismi collaudati; sulla fascia destra Oseibonsu e Camara tracciano un solco, su quella opposta Tijani fa ammattire il proprio marcatore; la linea difensiva, orchestrata molto bene dall’esperto Karambakhsh, corre pochi pericoli.

Primo tempo di intensità, dicevamo; Tijani, con una doppietta, si conferma un attaccante di razza, la terza rete è firmata da Lacina, a lui è affidata la manovra a centrocampo, giocatore con un eccellete visione di gioco; il momentaneo pareggio di Bernini è piu’ frutto di una giocata personale.

Nella prima frazione però il Casalnoceto poteva segnare altre reti se i tiri di Camara e di Maneth (per lui una traversa) fossero finiti in rete; nella ripresa i cambi da entrambe le squadre segnano un rallentamento del ritmo anche se non mancano le emozioni; Mombelli accorcia le distanze, Camara segna il 4-2 e proprio allo scadere arriva la terza rete ospite, ancora firmata da Mombelli.

Tre vittorie su tre, il precampionato del Casalnoceto è positivo anche se mister Sartori, a fine gara, cerca di limare i dettagli:” Da queste tre amichevoli hò raccolto indicazioni positive, la fase offensiva direi che va bene, dodici reti significa quattro gol a partita, direi che siamo in cerscita, quello però che mi rende perplesso è il centrocampo, serve piu’ movimento”

Al di la di questo però lo stesso Sartori ammette:” Abbiamo un buon potenziale, anche oggi comunque faceva caldo, ogni giorno di allenamento ci sarà utile per migliorare la nostra condizione fisica”.

Tommy Magnè, uno dei neo acquisti, è entrato nella ripresa:” Mi sto ambientando, questo è un buon gruppo, finora le amichevoli hanno dato esito positivo, vogliamo fare un buon campionato ma dobbiamo migliorare gara dopo gara la condizione”.

Casalnoceto

GIOVEDÌ DI NUOVO IN CAMPO

Non c’è tempo per gioire, giovedì 5 settembre, alle ore 20, arriva la Juniores provinciale Varzi:” Occorrerà curare i dettagli, osserva Silvia Figini, dirigente del club arancio-nero, serve piu’ precisione e concentrazione, le indicazioni per ora però sono positive”.

Probabile lo stesso assetto di gara con qualche cambiamento a centrocampo, mister Sartori sta facendo ruotare la rosa in modo intelligente, in difesa potrebbe rientrare capitan Finiguerra.

Questo l’undici iniziale contro il Castelletto di Branduzzo: Torti, Oseibonsu, Provasi, Lacina, Karambakhsh, Perta, Tijani, Bogdan, Maneth, Dibiasi, Camara; sono poi entrati in campo Magnè, Caruso, Giano, Thiam.

Ecco invece l’undici iniziale dei lombardi: Truffi, Salvadeo, Lovagnini, Pasqualin, Autolitano, Bonfoco, Sblendido, Bernini, Albini, Sanelli, Scognamiglio

IPSE DIXIT: “Con la palla al piede possiamo creare dei problemi a chiunque” (Marco Sartori, tecnico Casalnoceto)

L’EDITORIALE: IL TRIDENTE E IL PENDOLINO

di Mario Bertuccio

Tijani, Maneth e Camara valgono non solo il prezzo del biglietto ma saranno anche l’incubo dei difensori avversari; il primo, classe ’99, è un mix tra potenza e velocità; doppietta contro il Castelletto di Branduzzo a confermare il titolo di vicecannoniere lo scorso anno.

Maneth si è mosso molto bene e solo la traversa gli ha negato la rete; anche lui giocatore che fa tesoro della rapidità d’esecuzione, saprà sicuramente confermarsi bomber anche in questa stagione.

Per Camara seconda rete in tre gare e un feeling con Emmanuel Oseibonsu, un autentico pendolino sulla fascia; nella ripresa ha scavato un solco e ha anche provato piu’ volte il tiro; questi ultimi due sulla fascia destra non hanno rivali, si scambiano il pallone come vogliono e hanno tecnica sopraffina; forse l’unico difetto che hanno è quello di voler andare in porta da soli ma vederli superare gli avversari è uno spettacolo.

Questo Casalnoceto ha tutte le carte in regola per fare un campionato di livello, soprattutto se i tre davanti mostreranno continuità realizzativa e se il pendolino saprà sempre essere puntuale nelle giocate.

Che lo spettacolo abbia inizio.

Casalnoceto squadra

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: