1929-2019 : “Buon compleanno trenino”

Novant’anni fa correva l’anno 1929: Alexander Fleming scoprì la penicillina, Al Capone era il pericolo numero uno degli Stati Uniti, nasceva il primo campionato di calcio italiano nazionale e non più diviso in zone, nascevano due personaggi del mondo dei fumetti, Tintin e Braccio di Ferro. Il 1°settembre di quell’anno prendeva servizio per la prima volta la Ferrovia Genova-Casella.

Il “trenino” come è affettuosamente soprannominato dai genovesi festeggia quindi i suoi primi novant’anni e lo farà con una grande festa dal nome “Buon compleanno trenino”.

L’evento è organizzato dal Comune di Genova, dal Comune di Sant’Olcese, dal Comune di Serra Riccò, dal Comune di Casella e da AMT Genova. Nel paese di Casella per tutta la giornata ci sarà una festa per le vie del centro e nell’area Expo con il corteo storico accompagnato dalla Banda Musicale di Cogoleto, degustazioni, sfilata delle automobili d’epoca, mostra fotografica e molto altro ancora.

Nell’area Expo ci sarà inoltre il battesimo della sella per i più piccoli, le prove di mountain bike ed e-bike ed il mercatino a km zero con i produttori locali di Casella, Sant’Olcese e Serra Riccò il tutto accompagnato dalla musica dei “Sentieri di Note”.

Ferrovia Genova Casella

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: