Stanziati i fondi per la promozione dei vini liguri all’estero

Il vino ligure va alla conquista di nuovi mercati all’estero. Sono stati finanziati dalla Regione infatti 231,000 Euro di fondi per promuovere i vini locali nei paesi europei ed extra-europei.

Ad una produzione a livello quantitativo non enorme fa fronte un livello qualitativo tra i più alti in assoluto. Il vino oggi è l’eccellenza dell’agricoltura ligure e rappresenta un settore in grande crescita.

«La Liguria – ha fatto presente l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Maideve affrontare condizioni in cui l’attività vitivinicola e agricola è difficile, a causa della particolare conformazione orografica della regione. A questo – prosegue l’assessore – si aggiunge il fatto che il tessuto imprenditoriale è composto da aziende piccole e piccolissime, con ben poche realtà medio-grandi».

Tra i vini liguri bianchi il posto d’onore è rappresentato dal Cinque Terre Sciachetrà e dal Pigato della Riviera di Ponente, tra i vini rossi il Rossese (nella zona di Imperia) e l’Ormeasco (entroterra Sanremese).

Tra i mercati più ambiti per i vini liguri ci sono la Germania, la Russia, il Regno Unito, il Nord America e l’Australia.

2_bon_in_da_bon_r

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: