Licenziamenti a Gavi per indizi di colpevolezza sui disabili psichici

Avviate dal direttore della residenza di Gavi – Pratolungo le pratiche di licenziamento nei confronti degli operatori socio sanitari ripresi dalle telecamere installate dai carabinieri nella struttura di Pratolungo di Gavi, che risultano aver avuto comportamenti aggressivi verso gli ospiti del centro, disabili psichici.

Ventuno gli indagati dal pm Letizia Aloisio. Fra questi Luca Pieranni, lo stesso direttore cui era stato imposto il divieto di dimora a Gavi. Pare , però, che il provvedimento sia stato revocato dal gip Tiziana Belgrano, escludendo a suo carico indizi gravi. Durante l’interrogatorio, alla presenza degli avvocati difensori, Luca Pieranni ha rivendicato la sua linea di rigore e provvedimenti disciplinari , che andavano dalla sospensione al licenziamento ( 4 negli ultimi due anni) nei confronti di chi aveva comportamenti scorretti. Organizzava corsi di formazione per prevenire la sindrome da stress psicofisico, per coloro che lavorano con soggetti così fragili. Degli altri indagati, 7 sono ai domiciliari e 5 non possono esercitare la professione sanitaria per un anno.

Sono stati tutti interrogati, qualcuno si è avvalso della facoltà di non rispondere, a altri è stata revocata la misura cautelare e l’interdizione dalla professione.

104424798-8756c294-fbeb-4267-8576-20d1eb8b92ce

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: