Novi Pallavolo, contro Busseto una perfetta sintonia

Nella vittoria contro Busseto c’è tanta Novi; la tranquillità nel gestire l’incontro, la giusta responsabilità di giocare senza il suo capitano, la sicurezza nel chiudere in tre set (25-23,25-18,25-19) un incontro che conferma i biancocelesti al sesto posto ma vicini addirittura al quarto, con Alba a due lunghezze.

Ottime le due bande, bene Corrozzatto in palleggio, muri perfetti del duo Capettini-Zappavigna, qualche problema per Bettucchi nel ruolo di opposto ma c’è anche da dire che il giocatore genovese si è dovuto adattare; piacevole poi il cambio con Volpara in quel ruolo, con il giovane talento novese subito sugli scudi e senza remore.

Solo il primo set è combattuto, fino al 20 pari, poi il break novese fa la differenza, negli altri due set la tecnica degli uomini di mister Quagliozzi è troppo superiore, e adesso che la categoria è matematicamente in cassaforte rimangono cinque gare per cercare di finire nella miglior posizione possibile.

Ecco a fine gara i commenti, a cominciare da Enrico Zappavigna, centrale:” Bella partita, bravi a gestire l’incontro, pur senza il nostro capitano stiamo facendo un bel lavoro di squadra, ai play-off io ci crederò fino a prova contraria”.

52337591_3005671539444781_4801411886581022720_n

Sabato c’è la trasferta contro il Cus Genova, un derby per Novi avendo avuto degli ex in squadra anni fa, un derby speciale per Zappavigna:” Partita sentita, trasferta insidiosa, noi però vogliamo continuare a vincere”.

Matteo Volpara, oggi utilizzato come opposto con buoni frutti:” Siamo stati bravi ad interpretare la partita, direi una vittoria di carattere; il mio ruolo di opposto?; se me lo chiedono..”

Anche Volpara poi si cala già nel derby di sabato:” Non sarà facile, conosciamo a memoria i nostri avversari essendo stati ex giocatori novesi, loro giocheranno per vincere e togliersi dalla zona calda della classifica, noi però non possiamo perdere altri punti per strada”.

Gianluca Bassanese, libero e sempre piu’ veterano di questa categoria:” Sto migliorando in ogni fondamentale, la serie “B” la sto assorbendo bene, so però che posso ancora migliorare, la parola chiave?; umiltà”.

Mister Quagliozzi è molto soddisfatto di questo 3-0:” Abbiamo giocato da squadra matura, siamo stati puliti e regolari, quando una squadra così giovane come la nostra fa pochi errori vuol dire che gioca non solo con il cuore ma anche con il cervello”.

Quagliozzi e il ruolo di opposto: “Anche se non c’è un vice Moro possiamo contare sulle combinazioni di squadra, ora affrontiamo queste ultime cinque gare poi tireremo le somme”.

Lo stesso Quagliozzi poi ci confessa:” Novi ha un progetto preciso, dobbiamo raccogliere i frutti di questi tre anni, cioè i nostri giovani, dalla prossima stagione (2019/20) saranno loro i protagonisti insieme a qualcuno dell’attuale vivaio dell’”Under18”; l’obiettivo è sempre quello di mantenere la categoria; ripeto, è un progetto importante e sono fiero di farne parte”.

QUI BUSSETO: “ HANNO VINTO MERITATAMENTE”

busseto-volley-akomag

Non cerca scuse Alessandro Pizzelli, addetto-stampa del Busseto:” Novi ha vinto meritatamente, è la nostra bestia nera, noi abbiamo sofferto la loro battuta e poi hanno murato e difeso bene, noi invece siamo mancati in ricezione e abbiamo forzato troppo, morale della favola troppi errori in conclusione”.

Sabato prossimo a Busseto arriva il Caronno Pertusella, attuale vicecapolista avendo superato un classifica il Cerealterra:” Per la salvezza matematica mancano una manciata di punti, sarebbe bello ottenerli proprio sabato davanti ai nostri tifosi; il nostro campionato resta ottimo, ci avrei messo la firma se in estate mi avessero detto che avremmo occupato la settima posizione a questo punto del campionato”.

QUI CUS GENOVA: “ GARA DECISIVA, VIETATO SBAGLIARE”.

Mattia Repossi, uno degli ex di Novi, non dimentica le stagioni in maglia biancoceleste ma sabato vuole i tre punti:” Novi è quasi fuori dai play-off, per noi invece questa gara è decisiva, abbiamo solo un punto di vantaggio dal S. Anna, vietato quindi perdere”.

Lo stesso Repossi poi continua:” Nelle ultime cinque gare affrontiamo le prime due, Volley Parella e Caronno Pertusella, il calendario non ci è certo amico, per questo sabato bisogna ottenere i tre punti, non possiamo piu’ permetterci di sbagliare”.

Così in campo: Corrozzatto, Bettucchi, Zappavigna, Capettini, Scarrone, Romagnano, libero Bassanese: utilizzato Volpara

IPSE DIXIT: “ Ho tanti amici al Cus ma sabato ci giochiamo le residue speranze di play-off” (Andrea Bettucchi)

Classifica: Volley Parella Torino 52, Caronno Pertusella Va 46, Cerealterra 45, Alba 41, Opem Parma 40, Novi Pallavolo 39, Busseto 34, Garlasco 31, Savigliano 27, Cus Genova, Pallavolo Saronno 23, S. Anna Torino 22, Pavic 16, Pro Patria Va 2 (retrocessa)

PROSSIMO TURNO (30 MARZO- 22 GIORNATA)

17: 30 Pavic – Volley Parella Torino

17:30 Busseto- Caronno Pertusella Va

18 Cus Genova- Novi Pallavolo

18:30 Pallavolo Saronno- Opem Parma

21 S. Anna Torino- Garlasco

21 Alba- Cerealterra

21 Pro Patria Va- Savigliano

 

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: