Le “Operette Morali” di Giacomo Leopardi portate in scena dai ragazzi del Liceo Peano

Lo scorso 21 marzo alcune classi del Liceo Peano si sono recate al Teatro Civico di Tortona per assistere alla rappresentazione delle Operette Morali di Giacomo Leopardi.

La rappresentazione è stata proposta anche per portare a conoscenza del giovane pubblico il teatro di figura e rendere omaggio al personaggio Peppino Sarina, tortonese e burattinaio nella memoria culturale della città.

L’opera è stata rappresentata dall’attore Gigio Brunello che, con la sua personalissima interpretazione, ha portato in scena alcune dei dialoghi più significativi del testo leopardiano.

Ha iniziato con il dialogo tra Ercole e Atlante, poi ha dato spazio ad una riflessione sul significato simbolico della morte interpretando Federico Ruysch e le sue mummie.

A conclusione dello spettacolo, il dialogo tra Cristoforo Colombo e Pietro Gutierrez dove, attraverso il racconto del viaggio, viene espressa la tematica della noia e il valore della vitalità.

Interessante la scelta del regista, con una messa a fuoco dei dialoghi meno antologizzati; appassionante l’interpretazione di Brunello che è riuscito a coniugare l’opera di Leopardi e il teatro di figura, avvicinando entrambi ad una platea giovane.

OPERETTE MORALI

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: