Cuore Novi, c’è ancora speranza

Se le statistiche significano qualcosa, cari lettori, allora Novi puo’ ancora sperare nella rimonta; il meno otto dal Caronno Pertusella fa il paio con il meno otto di un anno fa dalla coppia Cerealterra-Cuneo, con il finale di stagione che conosciamo bene.

Era la partita del dentro o fuori per i biancocelesti, usciti dalla doppia trasferta emiliano-torinese con zero punti e con il morale non certo al massimo; mister Quagliozzi rispolvera per l’occasione Angelo Prato in palleggio e Andrea Bettucchi di banda, il primo ha confermato il vecchio proverbio “meglio l’usato sicuro”, il secondo ha dimostrato di essere un giocatore da serie “B” nonostante i mugugni in tribuna.

Vince Novi al tie-break (23-25,25-23,22-25,25-21,15-10) e lo fa con il cuore, con le murate di Zappavigna, con gli oltre trenta punti di Scarrone, autentico trascinatore; Caronno, dal canto suo, esprime una pallavolo a tratti sublime ma nei momenti chiave è Novi a essere piu’ lucida; sabato c’è la trasferta di Savigliano, la rimonta della scorsa stagione comincio’ a nove giornate dalla fine, contro una cuneese, vietato sbagliare.
51405159_2969684479710154_1170717937821024256_n

QUI NOVI: “ABBIAMO SAPUTO GESTIRE LA GARA”.

Angelo Prato gronda sudore dalla fronte come una fontana in un caldo giorno d’estate ma è soddisfatto di questo 3-2:” Abbiamo giocato bene e abbiamo raccolto punti, per la verità anche a Parma e Torino avevamo espresso una buona pallavolo ma eravamo tornati a casa senza punti, questa vittoria arriva anche dalla panchina, in questa squadra siamo tutti importanti; siamo acciaccati ma teniamo duro, i play-off sono ancora possibili e solo quando la matematica ci dirà il contrario allora ne prenderemo atto; stasera bene muro e cambi palla, molto buono l’attacco”

Prato e la trasferta di Savigliano:” Storicamente per noi è un campo difficile, negli anni scorsi questa sfida era sempre molto attesa, sarà una partita sicuramente tosta ma noi non possiamo perdere terreno dalle prime due del campionato”.

Stefano Moro, opposto:” Bella partita, ci siamo divertiti, questa vittoria testimonia che Novi è una squadra da classifica alta, ora concentriamoci sul Savigliano, dobbiamo vincere ma per farlo occorre giocare come stasera”.

Matteo Volpara, banda:” Una partita intensa, la nostra voglia di vincere alla fine ha prevalso, bene in tutti i fondamentali; a Savigliano non sarà certo facile ma noi non possiamo sbagliare, dobbiamo rimanere in scia al Parella e al Caronno”.

Andrea Bettucchi, un giocatore ritrovato:”Direi una grande vittoria contro un Caronno che sta confermando con merito il secondo posto; adesso pensiamo a rimontare, Savigliano sarà un test duro ma questa Novi non puo’ piu’ perdere punti, anche lo scorso anno sembravamo destinati a un campionato senza play-off poi avete visto cosa è successo?”

Mister Salvatore Quagliozzi si gode questa vittoria e commenta:” Sono contento perché abbiamo gestito la partita, anche nei momenti difficili siamo riusciti a trovare la soluzione, nota di merito per la nostra ricezione, è da lì che poi riusciamo a fare i punti; altra nota di merito a Capettini, non è mai facile entrare a freddo in un momento cruciale del match, terza nota di merito per Angelo Prato, per come ha saputo gestire la gara, ha messo sempre i suoi compagni in grado di far punti; se proprio volgiamo vedere il pelo nell’uovo forse potevamo contenere meglio il loro opposto”.

Mister Quagliozzi sa che ora la trasferta di Savigliano diventa tappa cruciale per la rincorsa play-off:” Inutile sottolinearlo, saranno tutte finali, Savigliano è la prima di nove sfide, per noi è un campo tabu’, in settimana studierò qualche mossa chiave”.

maschile_serieB_b

QUI CARONNO PERTUSELLA: “ COL PARELLA PER IL SORPASSO”

Il presidente del Caronno Matteo Ferrario commenta così la partita:” Novi ha meritato, nei momenti cruciali è stata piu’ lucida, è stata tutto sommato una bella gara, tirata; per noi cambia poco, adesso abbiamo la sfida contro il Parella in casa, l’obiettivo è sorpassarli e poi mantenere la prima posizione; stasera siamo mancati a muro, specialmente nel tie-break ma ripeto, stiamo facendo un gran campionato”.

Lo stesso Ferrario poi ammette:” Da sabato il calendario piu’ difficile ce l’hà il Volley Parella, loro devono ancora incontrare Alba e Cerealterra oltre a noi, oltre ad Alba e Cerealterra in corsa metto anche Novi, se le vincono tutte come lo scorso anno possono bissare l’impresa”.

 

Così contro il Caronno pertusella: Prato, Moro, Zappavigna, Belzer, Scarrone, Bettucchi, U.Quaglieri (libero), Bassanese (2°libero): utilizzati Volpara, Capettini

IPSE DIXIT:” Questa vittoria deve essere l’inizio di una grande rincorsa” (Enrico Zappavigna, centrale Novi)

 

QUI SAVIGLIANO: “CON NOVI SARA’ UNA GARA STORICA”

Guido Rosso, presidente del Gerbaudo Savigliano, analizza il momento della sua squadra:” E’ ancora un periodo difficile ma direi che ci stiamo riprendendo, abbiamo avuto una serie di infortuni, contro il Parella c’è il rammarico, eravamo sopra per 2-0 invece ci hanno rimontato, ci portiamo a casa comunque un punto insperato alla vigilia”.

Guido Rosso e la sfida con Novi:” Ormai ci conosciamo da anni, è una sfida storica, siamo lo zoccolo duro del Piemonte, noi, Novi, il Cerealterra, il Parella, S. Anna e Alba; rappresentiamo la regione a livello nazionale; abbiamo ritrovato il gioco sabato, dobbiamo confermarci anche contro una avversaria come Novi, una squadra di alta classifica rappresentata da un giocatore simbolo come Stefano Moro”.

Lo stesso Rosso poi analizza questa stagione: ”E’ un campionato molto equilibrato, non c’è una gara semplice, non c’è una sfida dal pronostico scontato, Novi cercherà di rimontare posizioni in classifica, noi dobbiamo toglierci da una zona pericolosa, sarà una sfida affascinante”.

Classifica: Volley Parella Torino 40, Caronno Pertusella Va 38, Alba 36, Cerealterra 35, Novi Pallavolo 30, Busseto, Opem Parma 29, Garlasco 25, Savigliano 21, Cus Genova 20, S. Anna To 19, Pallavolo Saronno 17, Pavic 16, Pro Patria Va 2

 

PROSSIMO TURNO (2 MARZO- 18 TURNO)

 

17:30 Busseto- Garlasco

17:30 Pavic- Opem Parma

18: Cus Genova- Alba

18: Savigliano- Novi Pallavolo

21: S. Anna To- Pallavolo Saronno

21 Pro Patria Va- Cerealterra

21 Caronno Pertusella Va- Volley Parella Torino

 

L’ EDITORIALE : SOTTO A CHI TOCCA

di Mario Bertuccio

Per Novi comincia il mese di marzo, mese ormai storico per quanto accaduto nella scorsa stagione; Moro e compagni vogliono andare dritti alla meta, sabato c’è il Savigliano poi la cenerentola Pro Patria, il Pavic, il Busseto e il Cus Genova; sotto a chi tocca dunque, perché Novi non vuole perdere terreno, otto punti dal sogno lo sono adesso come dodici mesi fa.

Il test di Savigliano rappresenta per Novi una sfida nella sfida, a memoria non ricordo una vittoria biancoceleste al palasport di via Giolitti, per questo i tre punti varrebbero doppio; al cospetto però ci sarà una formazione che ha sfiorato l’impresa in casa del Parella, cedendo al tie-break quando era sopra 2-0.

Mister Quagliozzi sta ritrovando Andrea Bettucchi, banda importante nel gioco, bene anche Angelo Prato anche se qui devo aprire una parentesi avendo seguito le orme del palleggiatore sin dal 2004.

Cosa studierà in settimana mister Quagliozzi, quali varianti apporrà per aggirare gli ostacoli cuneesi?; di sicuro c’è una cosa, Novi è ancora viva e decisa a giocarsela fino a quando la matematica dirà il contrario, la prova è stata la prima vittoria in un tie-break della stagione; avanti ragazzi, il sogno (per ora) continua.

52337591_3005671539444781_4801411886581022720_n

Pubblicato da limontenews

Il magazine di informazione, cultura, eventi e sport dalla Liguria e dal Basso Piemonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: